Unabitudine giocare al 67855
Benvenuto

Daniele Corda : PokerMagia vince Twister da €10.000 su Snai: “ho giocato più conservativo”

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Devi accedere su Assopoker per condividere questo articolo. Le partite di cash game dal vivosi sa, vivono di regole proprie: spesso molto diverse dagli stessi livelli che si trovano online, volendo massimizzare le proprie vincite occorre adottare una strategia specifica.

Attuale sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più oppure negare il consenso a tutti oppure ad alcuni cookie clicca qui. Devi accedere su Assopoker per condividere attuale articolo. Ho immaginato più volte attuale momento ed ogni volta che ci pensavo saliva lo stress. Il mio obiettivo era quello di non compiere errori, poi avrei accettato il decisione delle carte. Ho giocato tranquillo, appresso sappiamo che nel singolo Spin la run fa la differenza. In attuale caso mi ha premiato. Ho costruito qualche scelta al limite, nel concetto che ho scelto di seguire una linea più conservativa del solito , ma secondo me era il atteggiamento giusto per interpretare un Sit insieme quel tipo di moltiplicatore. Se epoca un 20x avrei comunque giocato in maniera diversa.

Unabitudine giocare 28174

Ho poi fatto un colloquio con Carlo Mandrake ed ho avuto subito sensazioni positive nei confronti della grande congregazione di Magia. Sinceramente no. Si leggeva sui forum che non fossero battibili e che la rake fosse alta. Invece è un gioco estremamente specialistico, non a caso è difficile poter giocare su più tavoli. Devi concentrarti al meglio in ogni singolo faretto.

E infatti è la vigilia di Natale, mentre sto scrivendo. Questo perchè volevano vendicarsi dei loro due ex datori di lavoro che si erano presi gioco di entrambi scambiandone di costruito le vite, eccetera eccetera il pellicola probabilmente lo conoscete già. Altri tempi, comunque. E altre condizioni di commercio. Tutto sta al conoscere le cose in anticipo, no? E da qui vorrei ripartire. Certo, le avvisaglie ci sono: più che altro, una aspirazione consolidata.

Previous Post Next Post

Leave a Reply